lunedì 10 febbraio 2014

Dichiarazione dell'IO e Sovranità



Il 18 marzo 2013 viene depositato da Heather Ann Tucci Jarraf quello che è probabilmente il documento più importante per Eterna Essenza(UCC 2013032035, 2013031779, 2013032026), il documento che definisce Eterna Essenza in quanto inconfutabile e che afferma che Eterna Essenza è, fra le altre cose, manifesta in ogni e qualsiasi Essere Umano. Questo documento è stato poi perfezionato con “The Will and the Word, Declaration of I” (Il Volere e la Parola, Dichiarazione dell'IO) il 7 ottobre 2013. La Dichiarazione dell'IO è un vero e proprio atto di creazione da parte di Eterna Essenza, che esprime come si manifesta e agisce; in questo atto vengono anche sciolti TUTTI i TRUST (quindi lo stesso OPPT 1776) e tutti i debiti per chiunque decida di ratificare, convalidare, riconfermare anche per se stesso tale dichiarazione. La dichiarazione dell'IO è una dichiarazione di SOVRANITA', dichiarazione che oggi ogni Essere Umano può decidere, in totale e illimitata responsabilità, di fare propria. Chi risuona con Eterna Essenza E' Eterna Essenza, questo è un FATTO di legge umana e Legge Universale. La Dichiarazione dell'IO è un ponte, ed esprime in armonia e bellezza tutta l'energia liberata dal crollo del sistema di schiavitù.
Ho voluto precisare quanto sopra perchè a volte ho percepito confusione in merito a questo documento, e anche se sono consapevole che la comprensione di ogni Essere Umano è un fatto individuale (specificità percettiva) e passa obbligatoriamente attraverso la porta del risveglio e della consapevolezza, a volte qualche parola in più può essere spesa per fare chiarezza.
Eterna Essenza E'.
Eterna Essenza è inconfutata e inconfutabile.
Ogni Essere Umano E' Eterna Essenza e non necessita di comunicare a nessuno la propria Sovranità se non a Se Stesso usando anche (se vuole) la Dichiarazione dell'IO. E' un FATTO di LEGGE UNIVERSALE. Non esiste più nessuno stato o presunto tale, più nessuna corporazione o altro essere umano che può dare validità a questa Sovranità, solo Eterna Essenza (o Dio, o Creatore, o la Fonte di Tutto ciò che E', etc.) può farlo e lo ha fatto.
Chi vuole può tornare dalle acque e togliersi la mano di “Dio” dalla testa, poiché chi torna dalle acque è Eterna Essenza manifesta in corpo.

IO SONO l'Unigenito che procede
dal Padre e dalla Vergine Madre,
Eterna, Genitrice, Matrice dell’Universo.
Dimoro nel cuore,
nell'intimo più recondito
di tutte le cose manifestate.
Di coloro che discutono, IO SONO l'argomento.
- “Io Sono” Conte di Saint-Germain -

4 commenti:

  1. Tutto E' Eterna Essenza. Inconfutato.
    Ora sai di Essere nel Fare....<3

    Namaste'

    RispondiElimina
  2. IO SONO...fatto di legge universale

    RispondiElimina
  3. Tutto questo era scritto da tempo il percorso del risveglio della coscienza nell'essere umano.
    La Coscienza ha inserito la password IO SONO nei sistemi biologici umani,"IO SONO, senza pregiudizio". Gli esseri umani in quanto emanazioni della coscienza sono programmati per rispondere positivamente a questa password perchè è la coscienza stessa che alberga in loro a rispondere. Ma il nostro sforzo ora è di restare svegli.
    IO SONO e' tutto cio' che E'!!!!
    ma quando lo scrivi o lo dici devi trasmettere la tua consapevolezza di esserlo. Se l'essenza dorme la password, anche se recitata, non funziona
    IO SONO è la nostra dichiarazione di sovranità universale..
    IO SONO e' l'apertuta del portale dimensionale se la capiamo fino in fondo si apre il livello superiore di coscienza ci agganciamo all'armonica e ci lasciamo trascinare su.

    Usiamola e sentiamola da Creatori quali siamo.

    Grazie di <3

    RispondiElimina
  4. Il valore del IO Gian Mario Savogin non fa altro che eliminare tutti i
    titoli proprietà usurpate nei secoli alla gente incompetente,non fa altro
    che eliminare tutte le gerarchie presunte bolle papali,presunzioni nel
    dire di rappresentare il diritto divino,la pretesa di essere migliori e
    superiori agli altri cosi da amministrarli coattivamente.Io eterna
    essenza,il valore del io,Gian Mario Savogin per diritto divino,il diritto
    naturale che va oltre è,sopra le leggi del diritto positivo,marittimo e
    ammiragliato perchè cancellato dal UCC e ne siamo davvero grati
    per questi fatti accaduti realmente. Ma ora dire che il valore del IO
    ESSENZA ETERNA CI RENDE SOVRANI E COME DIRE IO SONO
    DISTACCATO DAL SISTEMA FRAUDOLENTO,però supponiamo di essere in grado di creare un nuovo paradigma li saremo null'altro
    che tutti uguali fratelli per diritto divino l'unico popolo giusto! Niente o
    null'altro questo e il volere divino (fratelli) null'altro,domanda:siamo
    preparati competenti di conoscere le leggi divine del DIO JAVHè
    Onnipotente e suo figlio CRISTO il quale afferma di distruggere le
    persone malvage perchè si oppongono al progetto divino del libero
    arbitrio? Voglio dire ben venga il nuovo paradigma ma per conoscere
    i principi divini ad esempio: AMA IL TUO DIO CON TUTTO IL CUORE
    ANIMA, MENTE, E FORZA,AMA IL TUO PROSSIMO COME TE
    STESSO,questo racchiude tutti i comandi,e allo stesso tempo
    cancella tutte le leggi scritte da Mosè.Cristo Gesù è l'autore secondo
    a DIO padre che adempie ciò,e con la sua morte riscatta l'umanità dal peccato che porta la morte,che chiunque ha fiducia fede in Gesù
    può avere vita eterna sulla terra giovanni cap 17-verso 3 Isaia capitolo
    65 indica il modo nel quale implica il progetto divino,che va ben
    oltre l'UCC OPPT,perchè l'uomo in genere non ha le qualità descritte
    le conoscenze pratiche,non ha soprattutto la coscienza addestrata
    secondo i principi divini o diritto divino che implica due fattori
    fondamentali AMARE DIO E CRISTO ATTRAVERSO LA CONOSCENZA ACCURATA,E il prossimo oggi anche con obbligo
    visto la natura del peccato che spesso prevale l'avidità,egoismo,
    perversioni,ipocrisia,presunzioni,il rubare usurpare violare,invadere
    etc,tutto ciò implica l'impossibilità al l'uomo di amare volontariamente
    per diritto divino il proprio fratello o prossimo,cioè l'amore di sangue
    fraterno verso qualsiasi ceto sociale nero, giallo,bianco senza barriere invisibili.

    RispondiElimina

Ti ringraziamo per aver espresso la tua opinione. Il tuo commento sarà valutato per la pubblicazione. Namaskar